Amore · Anime · Trasformazione · Vita

Sull’Amore II

Che cosa ci insegnano a scuola: matematica, storia, qualche lingua, però si boccia solo in matematica, le altre materie contano meno. Eppure nessuna di queste conta davvero. Anche se siete analfabeta potete essere migliore di un premio Nobel. C’è una sola materia che andrebbe insegnata ed è la sola che conta: l’Amore, ma non viene insegnata e si pretende che si impara da sé. Non è cosi. L’amore è la materia più difficile e la sola per cui siamo su questo pianeta. Se alla fine della vostra vita avete imparato ad amare ma avete fallito in tutto il resto venite promossi, se avete avuto successo in tutto il resto ma non avete imparato ad amare venite bocciati (reincarnati). Il primo errore nella scuola dell’amore e amare solo ciò che ci piace e rifiutare ciò che detestiamo: troppo facile, ogni imbecille sa amare le cose che gli piacciono, ma ci vuole una grande Anima per amare ciò che ci urta, ferisce, fa male e non ci piace. Il secondo errore è trasformare ciò che non ci piace in qualcosa che ci piace cosi riusciamo ad amarlo; questo errore è peggio del primo, venite rispediti al punto di partenza come nel gioco dell’oca. Bisogna proprio amare le cose che non ci piacciono cosi come sono. Quasi tutti falliscono in questo compito, ragione per cui come anime continuiamo a reincarnarci. Sempre nuovi corpi, familie, scenari che diventano man mano sempre più difficili. Meno sappiamo amare e sempre più difficile diventa la sfida. C’è una ragione per cui le cose vanno in questa maniera, non perchè la vita è crudele, ma perchè la ragione per cui non riusciamo ad amare al 100% l’altro è che non riusciamo ad amare al 100% noi stessi. Ogni parte di noi che rifiutiamo si presenta come specchio in una persona a noi vicina, figlio, genitore, amante, moglie e marito. Per questo quando abbracciamo l’altro nella sua totaltà raggiungiamo il nostro Cuore che è il Cuore Cosmico che tutto comprende, tutto ama e mai dice questo si, questo no. Difficile, si, non impossibile. È inutile voler impare, fare mille cose, perchè conta solo amare, l’anima desidera solo questo, tutti gli altri desideri sono dell’Ego e quasi mai si realizzano, nemmeno utilizzando la legge dell’attrazione o i segreti descritti in centinaia di libri. Il solo libro da leggere, la sola scuola da frequentare è quella dell’Amore.

AMORE_BLURB_C

Annunci
Amore · Anima gemella · Anime · Cuore · Love

Sull’Amore

Non riceviamo sempre ciò che diamo perché a volte il nostro amore va dove vuole, come il polline, decide il vento, non il fiore. Altre riceviamo più di quel che diamo, ma l’amore non si pesa sulla bilancia. Non siamo noi che amiamo e siamo amati, siamo semplici strumenti dell’Amore stesso. E’ l’amore che ci suona e non siamo noi a suonare la canzone che vogliamo. Ma una cosa è certo tutto l’amore che diamo crea sempre gioia in qualche angolo del cuore di qualcuno, in qualche angolo buio dell’Universo ma non è detto che vediamo quella Luce, ma quella Luce certamente splende. L’Amore è per quella Luce, non per noi. Noi siamo sempre gli strumenti di  qualcosa di più grande, un qualcosa che non sempre comprendiamo e meno ancora vediamo,a volte non vediano niente e invece sono cresciute molte cose, sono cambiate le strutture della nostra Anima, ma non sempre ce ne accorgiamo. I cambiamenti più significativi sono spesso invisibili, nell’amore avvengono sempre scambi importanti, l’amore vive solo nello scambio, nell’incontro non in me, non nell’altro e in mezzo che tutto si crea e quella cosa può trasformarci o rattristarci, ma quella cosa in sé è la stessa per entambe. Sull’amore non si può dire niente, sia chiaro, sbaglieremo sempre e comunque, ma la tentazione è cosi grande che inevitabilemente si cede, le parole diventano degli appigli che forse a volte manchiamo, forse serviranno ad altri, ogni cosa in ogni caso rimane. Ma sia che sbagliamo o falliamo cresciamo comunque e sempre nell’Amore, perchè non possiamo crescere in nient’altro, ecco che davanti a cosi tanta Bellezza Dio stesso si fa da parte, sorpreso che quella creatura debole e imperfetta sia talvolta capace di espressioni cosi belle.

Amore · Dimensioni spirituali · Dio · qui e ora

La Verità è nel Silenzio

Quante parole! E io ne aggiungo ancora! E’ paradossale sapere che la Verità sta nel silenzio (a volte nel vento) e poi dover usare le parole per parlarne. La verità sta nel silenzio e nella pace del cuore. Non bisogna cercare altro che la pace del Cuore e il Silenzio che segue, oppure il Silenzio che porta alla pace del Cuore. Riesco a trovare questa pace sapendo che ho ferito, fatto del male, offeso e a mia volta sono stato ferito, umiliato e offeso? Si, senza remore o vergogna, mi metto in un’istante il cuore in pace, assaporo in un’istante il silenzio, pur sapendo del frastuono assordante del Mondo, pur sapendo  dei casini che ho fatto in passato, pur non vedendo un barlume di certezza nella mia vita, sono in pace, profondamente in pace e il silenzio mi avvolge come una brezza gentile. Sono nel MOMENTO ma sono anche in DIO e in Dio c’è solo Pace e Silenzio, DIO e l’ADESSO sono la stessa cosa. A chi ho fatto del male dico: vieni qui: tutto passa, a chi mi ha fatto del male dico: vieni qui non ha importanza. Se non credi in Dio ti dico vieni nell’ADESSO, troverai la stessa pace, lo stesso silenzio, se credi in Dio ti dico vieni nell’ADESSO, la fede non riguarda il futuro, ma cio che puoi essere e vivere qui e ora. Ma preferisco dire vieni in Dio che dire solo vieni nell’ADESSO, ecco in Dio c’è quel calore, quell’amore che fa dell’ADESSO un momento davvero perfetto, caldo, accogliente, beatificante, rigenerante…ora io sono solo in questo, in DIO per questo non ho più niente da dire a nessuno, perchè sono nel silenzio e nella pace, che sono la VERITÀ ultima della VITA. (Poi domani perdero questa pace e allora altre parole fluiranno su questo blog)

Shalom a tutti!

Amore

Amare

Se amando pretendi qualcosa in cambio

non amare, ti farai male

se amando vuoi essere amato

non stai amando ma chiedendo, elemosinando.

 

Non fare cosa che non sai fare

se vuoi amare impara a farlo.

Se fai qualcosa male finisce sempre male…per te

Ama solo se sai amare, se sai dare come il sole i suoi raggi

il calore e gli abbracci a tutti i passanti senza aspettarti

nemmeno un grazie, quante volte hai ringraziato il sole?

Eppure è la fonte di ogni amore…

Se amando chiedi stai elemosinando

non vedi che sei la fonte e la sorgente di ogni cosa

dell’Amore stesso, se non vedi che sei Amore

infinito, colorato, abbondante Amore

non amerai mai, chiederai sempre

come fanno i mendicanti…

 

 

Se non sai amare, non amare

dedicati al commercio dove c’è qualcosa da guadagnare

in Amore non si vince e non si perde

non si guadagna niente…

l’amore non vive di scambi

io ti do tu mi dai

cosi sembra di essere al mercato

dai solo quello che riesci a dare senza pretendere nulla in cambio

il resto tienilo per  te, l’altro è solo un riflesso dell’amore che sai dare a te stesso

se ti delude, ti tradisce, sta deludendo e tradendo ciò che sei, e tu sei AMORE…

perchè nessuno può farti niente se rimani nell’Amore

ma se lo lasci per l’inganno di un miraggio allora ci vorrà del tempo

perchè lo ritrovi nel tuo cuore, sarà cosi arido, che per molto tempo non  crescera

più niente…nemmeno l’Amore, ma non perchè qualcuno ti ha ferito

ma perché tu l’hai preferito all’AMORE CHE SEI….

 

 

Alpinismo · Amore · eletti · gioia

Molti sono i chiamati, pochi gli eletti

Amo Gesù, mettiamo anche che non sia mai esistito, che non sia il figlio di dio, che sia la pura invenzione di qualcuno; ebbene quel qualcuno è  un genio!!!E qualcuno queste parole a altre le ha dette e scritte! Pensateci, viviamo in funzione delle parole, di quello che sentiamo e diciamo…all’inizio era il verbo! Gli eletti sono davvero pochi…a parte il fatto che viviamo in un mondo dove probabilemnte ai più non frega niente di esere eletto o meno…queste parola hanno guidato la mia vita…ci ho guadagnato qualcosa? Non direi…a parte il fatto che so cose che pochi sanno, che vedo ciò che pochi vedono, che comprendo ciò che pochi comprendono…c’è solo l’amore che sostiene chi si avventura per gli impervi sentieri dello Spirito, una forza esile e invisibile.. ieri sono andato ad arrampicare, una via relativamente facile ( 6a > 5c ) che faccio  quasi tutta senza corda…ma c’è un passaggio di placca, senza appigli dove devi fidarti della sola aderenza…in quel passaggio mi assicuro sempre…so che posso farlo, ma senza corda non ci riesco, se scivolo mi aspetta una placca di decine e decine di metri…mi fa male solo a pensarci…ieri pero non riuscivo a farla nemmeno assicurato..mi sono detto e chi cavolo me lo fa fare, scendo in doppia e torno a casa…poi ecco, ho tolto la corda, ho fatto un balzo ed ero sopra…se cadevo ora non sarei più qui a scrivere queste parole…ma mi sono fidato, di cosa non lo so, ho davvero sentito in me una forza che mi spronava a continuare, a non arrendermi, a rischiare, il tutto per tutto nella certezza che qualcosa, qualcuno mi avrebbe sostenuto…e cosi è stato, ma come possiamo sapere se funziona? Solo provando, questa è la fede…la fede è di chi rischia tutto, lascia tutto e lascia che tutto sia nelle mani dell’universo…la fede è davvero per pochi…i più si aggrappano ad appigli certi che non permettono mai grandi balzi…vi sto forse invitando a rischiare cose folli…assolutamente no…perché appunto molti sono i chiamati e pochi, pochissimi gli eletti….Buona Domenica!!! Mathias

Amore · Illuminazione · luce · Spirito

Cosa centra il Cristo con tutto questo?

Il Cristo è il centro, ogni altra cosa gli ruota attorno come i pianeti attorno al Sole, la Coscienza Critica è il nostro Sole interiore, quando lo tocchiamo veniamo trasformati e la nostra coscienza raggiunge frequenze che la mente non riesce nemmeno ad immaginare..ognuno di noi su questa terra può entrare in contatto con questa coscienza e l’unica cosa richiesta è l’AMORE. Non studi universitari, conoscenze enciclopediche, esercizi yoghici astrusi. Questa coscienza non solo non appartiene alla chiesa, ma la chiesa né è del tutto ignara ( oggi, in passato qualcuno ne era cosciente ). Per molti è difficile avvicinarsi a questo sole, perché non riescono a liberarsi dei retaggi religiosi, per altri semplicemente è un concetto lontano ed estraneo. La storia di Gesù non solo non ci avvicina, ma ci allontana, perché il Gesù della chiesa è una creazione grottesca, rispetto alla coscienza che Gesù come uomo ha incarnato sulla terra. Quando lavoro io divento un canale di questa energia, coscienza, la mia di Mathias non viene messa da parte ma entra in questa infinitamente più ampia che mi rende capace di leggere l’Anima della persona che ho difronte, perché come anime siamo tutti nello stesso campo energetico…non separati dal corpo e dalla mente. Svegliarsi il mattino e sapere nella carne di essere parte di questa coscienza ti permette di essere pura Luce qui e ora su questa terra straziata da dolore…dove le coscienze degli uomini sono ad un livello non di poco superiore a quello animale, ma inferiore…ognuno di noi può diventare un faro in questa notte, una stella in questo cielo oscuro e capovolto, quindi il viaggio dell’anima non è solo un fattore individuale, ma qualcosa che tocca l’universo intero nel suo insieme…quando sei luce, lo sei per tutta la galassie di cui facciamo parte…lavorate solo sulla vostra luce e non date la vostra attenzione, energia alle forze oscure, perché cosi facendo le alimentate solo…e sono già sovralimentate, sono come mostri dalle mille teste che però vengono disintegrate dalla forza di luce a amore del Cristo… Amen e buona giornata!!

Amore · Araba fenice · Ascensione · Guarigione · Spiritualità.

Liberarsi dei parassiti ( non dare perle ai porci )

È nel Vangelo secondo Matteo che Gesù pronuncia le parole: “Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi” (Matteo, 7:6).

I parassiti saranno i primi a rinfacciarvi che parlate d’amore ma poi li allontanate, come è giusto che sia, Gesù usa una metafora di una forza inaudita...non date perle ai porci…non date cioè la vostra luce, la vostra energia a chi non la sa apprezzare, a chi non la vede, a chi non la riconosce. La nostra energia di Luce è la sostanza di cui siamo fatti, gli amici e gli amanti parassiti se ne nutrono senza darvi nulla in cambio…tagliate questi legami, recideteli alla radici perché non se ne nutrano più..in questo modo li aiutate a prendere coscienza di ciò che sono e da li, se onesti con se stessi, possono ripartire. Ma non vi riguarda, se vi amate, come dite di amarvi, non dovete permettere che le persone vi usino come un bancomat o una pompa di benzina. Se qualcuno non vi ama significa che non vede la meraviglia che siete e se non la vede è innutile che passate del tempo con lei/lui. Naturalmente i parassiti e le sanguisughe diranno poi male di voi, non importa, l’ho già detto mille volte, non ha nessuna importanza ciò che gli altri pensano di voi, l’opinione dell’altro riguarda solo l’altro, è una cosa sua, non vostra, tanto più che a giudicarvi sono sempre quelli che non sanno nulla di voi… Non date perle ai porci, voi vi impoverite, perdete energia e gli atri la consumano non per la loro crescita o evoluzione ma per i loro porci comodi….Un parassita va eliminato , cosi come vanno eliminati quelli nocivi intestinali ( magari con un’antibiotico ) sul piano energetico potete visualizzare l’energia che scorre tra voi e la persona che non volete più nella vostra vita e poi recidete quel legame…con un coltello, con una sega, con una spada, siate creativi, l’importante è che vi diate il tempo di vedere e non create voi l’immagine, se la create voi viene dalla mente non ha alcun valore, se arriva spontanea viene dall’anima e di solito è diversa da come la pensate, se è troppo vicina ai vostri pensieri non viene dall’anima…ATTENZIONE!!! se lo fate con rabbia e risentimento e odio NON funziona, voi allontanate quella persona non perché la detestate ( AL CONTRARIO PROPRIO PERCHE’ LE AMATE ), ma per aiutarla a scoprire la luce in sé stessa, invece che nutrisi della vostra…le cose funzionano solo se il vostro cuore è puro e ciò che fate è in accordo con il piano evolutivo, altrimenti vi tirate solo la zappa sul piede ( karma ) Buona lavoro!

( Se questo post ti aiuta ti ricordo che adoro il caffè e ne bevo parecchi al giorno!!! )

Grazie dal mio cuore di Luce e Amore per Te

Buy Me a Coffee at ko-fi.com