Anime · Cammini Iniziatici · Coscienza · crescita personale · Dio

Presentazione dei miei libri

Ieri ho ricominciato a presentare i miei libri! E voglio ringraziare di cuore le persone che mi seguono da alcuni anni e quelle nuove che hanno accolto con gioia ciò che avevo da offrire. Da quando pratico yoga le parole se devo essere sincero mi interessano sempre meno, la pratica silenziosa ha per me molto più valore. Ma è anche vero che pur praticando bisogna ricordare a se stessi, attraverso le parole, la ragione della pratica stessa.

Ogni volta che ho a che fare con persone in contesti simili emerge sempre questa realtà: la spiritualità sembra essere per chi mi ascolta un lusso per pochi. Tutti, assolutamente tutti siamo su un camino spirituale sia che ne siamo coscienti oppure no. Ma è vero che l’essere coscienti fa tutta la differenza e il tempo che si dedica al proprio cammino anche. Questo lusso io l’ho pagato caro, perché ho rinunciato praticamente a tutto sul piano materiale, per poter raggiungere alcuni obiettivi che sin da ragazzo se non da bambino mi ero prefissato. Uno di questi era conoscere Dio. Anzi è sempre stato il solo e l’unico e oggi qualcosa di Lui so, anche se poco, ma mi rendo conto che è comunque moltissimo rispetto alla stragrande maggioranza di persone, che sanno poco per la semplice ragione che si sono occupate d’altro.

Le nostre scelte determinato il nostro cammino, se scegliamo Dio la direzione non può essere la stessa di chi sceglie altre strade e ogni strada è valida e nobile. Ma non è assolutamente vero come forse alcuni vorrebbero che siamo tutti uguali e che per crescere spiritualmente basta farsi qualche domanda, leggere qualche libro, riflettere. È UNA PURA ILLUSIONE! Se non facciamo qualcosa, se non lavoriamo assiduamente con i diversi strumenti e lo Yoga ad esempio è solo uno di questi, NON CRESCIAMO! Magari ci illudiamo ma alla prova dei fatti dopo molti anni siamo più o meno al punto di partenza.

Quando studiavo architettura un giorno venne Botta all’Accademia, gli chiesero quale era il segreto del suo successo, rispose ripetendo la stessa parola tre volte: LAVORO, LAVORO, LAVORO. Nel campo dello spirito è lo stesso, se non lavori assiduamente su te stesso giorno dopo giorno lo ripeto NON CRESCI. E ogni volta ho la conferma, tra le splendide persone che fanno progressi da giganti ce ne sono altre che sono sempre li dove le ho viste dieci e vent’anni fa. Amen!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...